Panificio Teti

Panificio di Teti

Il panificio Teti di Giuseppe Deiana

Indirizzo Corso Italia, Teti (NU)
Mail panificioteti@gmail.com

Panificio Teti, geo-localizzazione

Panificio Teti di Giuseppe Deiana

Il panificio di Giuseppe Deiana è situato a Teti (NU), una cittadina famosa per la sua rilevanza archeologica e in particolare per il ritrovamento di alcuni celebri bronzetti nel santuario nuragico di Abini.
La cittadina è a 700 m. sul livello del mare e gode di un clima mite e fresco. I pani tipici della zona sono il carasau e il pistoccu, che il panificio realizza anche nella versione guttiau, ossia arricchito da olio extravergine d’oliva, con l’aggiunta di cipolla, paprika o peperoncino.   

Carasau Classico

Carasau Classico Panificio di Teti, Giuseppe Deiana

Pane Pistoccu

Pane Pistoccu Panificio di Teti, Giuseppe Deiana

Carasau Guttiau

Pane Carasau Guttiau Panificio di Teti, Giuseppe Deiana

Carasau Albini

Pane Carasau Guttiau Mula Graziano, Forno Carasau, Oliena

Guttiau alla cipolla

Pane Guttiau alla cipolla, Panificio di Teti, Giuseppe Deiana

Guttiau al peperoncino

Pane Guttiau al peperoncino, Panificio di Teti, Giuseppe Deiana

Il territorio

Il Panificio Teti di Giuseppe Deiana nasce nel paese che gli dà il nome. Al centro della Sardegna e a pochi chilometri da paesi come Fonni e Tonara, Teti è situato in una posizione panoramica, sullo sfondo delle vette rocciose che circondano il lago di Cucchinadorza. Imponente il patrimonio sia floristico che faunistico.
Tra le testimonianze del passato, diversi villaggi nuragici: Abini, S’Urbale, Su Carratzu e Su Ballu.
Di notevole pregio la chiesa di Santa Maria della Neve, patrona del paese. L’edificio è ubicato nel centro storico ed è risalente al XVII secolo. La festa della patrona è in calendario il 5 agosto.

Contatta Giuseppe Deiana

12 + 5 =

Giuseppe Deiana